?L?ansia e l?insicurezza prodotte dal pericolo di ciò che si ha sono assenti dalla modalità dell?essere. Se sono ciò che sono e non ciò che ho, nessuno può privarmi ne della mia sicurezza né del mio senso di identità, e neppure minacciare di farlo. Il mio centro è dentro di me; la mia capacità di essere e di esprimere i miei poteri essenziali è parte integrante della mia struttura caratteriale e da me dipende. (?) Mentre l?avere si fonda su qualcosa che con l?uso diminuisce, l?essere viene incrementato dalla pratica. (?) I poteri della ragione, dell?amore, della creazione artistica, insomma tutti i poteri essenziali, crescono grazie al processo del loro esprimersi?. ERIC FROMM



I commenti sono chiusi

echo '';